Tavolo 2

VERBALE TAVOLO 2
Per quanto riguarda il tema ambientale nell’ambito del progetto sono stati presi in considerazione tre filoni fondamentali:
1)      Il Life Cycle Assessment;
2)      Gli aspetti ambientali nelle convenzioni
3)      Il Dashboard
 

LIFE CYCLE ASSESSMENT (LCA)
 
I pacchetti turistici che sono stati elaborati verranno sottoposti all’analisi attraverso il metodo del LCA. si tratta di un metodo oggettivo di valutazione e quantificazione dei carichi energetici ed ambientali e degli impatti potenziali associati ad un prodotto/processo/attività lungo l’intero ciclo di vita, dall’acquisizione delle materie prime al fine vita (“dalla Culla alla Tomba”).
Il LCA consente di determinare la quantità di CO2 prodotta attraverso la fruizione del pacchetto turistico scelto e, conseguentemente, consente di valutare le azioni da intraprendere per la loro riduzione.


ASPETTI AMBIENTALI NELLE CONVENZIONI
 
I commercianti, ristoratori e albergatori del territorio coinvolto dal progetto, che hanno deciso di aderire allo stesso, hanno dovuto sottoscrivere una convenzione con la Pro Loco di Bienno, attraverso la quale si sono impegnati all’adozione di accorgimenti al fine di ridurre l’impatto ambientale generato dalla loro attività.
 
ES: Il ristorante deve adottare tutti gli accorgimenti possibili al fine di rispettare e tutelare l’ambiente, in particolare:
-      riciclaggio e smaltimento rifiuti: l’operatore deve effettuare la separazione di vetro, carta e rifiuti speciali. A tal fine deve identificare appositi contenitori.
-      Pulizia e igiene: l’operatore deve utilizzare carta riciclata e per la pulizia quotidiana detersivi e detergenti biodegradabili e non inquinanti.
 
 
DASHBOARD
 
Il “Dashboard of Sustainability”, o cruscotto della sostenibilità, è un software progettato da alcuni ricercatori della Commissione ONU sullo sviluppo sostenibile (UNCSD) e dell’ European Commission' s Joint Research Centre (JRC), nell’ambito dello studio di indicatori per misurare la sostenibilità ambientale.
L’applicazione del Dashboard alla realtà del Comune di Bienno, presentata in questa pagina web, ha l’obiettivo di fornire un quadro di sintesi sui diversi aspetti ambientali del territorio biennese.
I riquadri nella parte inferiore della figura, suddivisi in spicchi colorati, rappresentano i comparti presi in esame: Territorio, Rifiuti, Acqua & Energia, e Altri Aspetti Ambientali.
Ogni singolo spicchio nei riquadri rappresenta, invece, un indicatore di un aspetto specifico del comparto. I colori variano dal rosso, al giallo al verde, a seconda che la prestazione ambientale riferita all’indicatore sia scarsa, media o buona. Il colore del cerchio all’intero del riquadro rappresenta invece la prestazione dell’intero comparto ambientale, ottenuta come media degli indicatori facenti parte del comparto. La freccia nella parte superiore della figura si posiziona sulla prestazione ambientale globale del comune di Bienno, ottenuta come media delle prestazioni dei quattro comparti analizzati.
Le prestazioni degli aspetti ambientali presi in esame sono determinate da obiettivi legati alla normativa vigente, oppure, a confronti statistici con i dati riferiti agli altri comuni della Valle Camonica.
Gli aspetti considerati suddivisi nei 4 comparti sono:
1. Comparto Territorio: BIODIVERSITA’ in riferimento alle coperture del suolo, RISCHIO IDROGEOLOGICO a cui è soggetto il suolo urbanizzato, CONSUMO DI SUOLO sul territorio, presenza di AREE PROTETTE, pericolo di INCENDI boschivi.
2. Comparto Rifiuti: produzione di rifiuti solidi urbani RSU, produzione totale di rifiuti R.TOT, percentuale di raccolta DIFFERENZIATA effettuata, raccolta differenziata effettuata durante la MOSTRA MERCATO.
3. Comparto Acqua&Energia: CERTIFICAZIONE ENERGETICA degli edifici comunali, in riferimento al numero di edifici certificati e alla CLASSE ENERGETICA di appartenenza, EFFICIENZA ENERGETICA dei punti luce degli edifici comunali, controlli sulla POTABILITA’ delle acque, CONSUMO IDRICO pro capite annuo.
4. Comparto Altri Aspetti Ambientali: EMISSIONI GAS SERRA pro capite annua, tasso di MOTORIZZAZIONE, indicatore sulla vecchiaia del PARCO VEICOLI del Comune, RUMORE cui è esposta la popolazione in riferimento alla zonizzazione acustica adottata dal Comune, attività di INFORMAZIONE promossa dal Comune su tematiche ambientali, diffusione di sistemi di GESTIONE AMBIENTALE sul territorio.
 
Per un analisi dettagliata di ogni singolo indicatore, sono state predisposte delle “schede metodologiche” in cui verranno sintetizzati i metodi e i criteri di calcolo e indicate le fonti dei dati.

A01 Emissioni gas serra
A02 Tasso di Motorizzazione
A03 Parco veicoli Comune
A04 Rumore
A05 Informazione Ambientale
A06 Gestione Ambientale
E01 Efficienza energetica edifici
E02 Efficienza energetica luminosa
E03 Acque Potabili
E04 Consumi Idrici
R01 Produzione RSU
R02 RTOT
R03 Raccolta differenziata
R04 Rifiuti MostraMercato
T01 Biodiversità
T02 Rischio Idrogeologico
T03 Consumo di Suolo
T04 Aree Protette
T05 Incendi