Località Poia



La località Poia non è altro che un sentiero sterrato sito sui monti biennesi che circonda il borgo.
Principalmente questo luogo era una parte "viva" del paese, vi si trovavano diverse case o baite abitate.
Ora questo luogo è abbandonato, ma le abitazioni seppur desolate e spoglie sono ancora presenti.
Il percorso immerso completamente nella natura riesce a regalare molte emozioni.
In tutte le stagioni la Poia "si cambia d'abito", con i colori accesi della primavera e dell'estate, l'arancio delle foglie che coprono il sentiero in autunno o il manto bianco dell'inverno.

 

Indicazioni stradali:

Per accedere alla Località "Poia" è necessario recarsi presso la Località Dosso di Bienno.
(Dove si trova il parcheggio più vicino)
Oltrepassato il ponte e l'ingresso del Parco Dosso si prende una salita.
Proseguendo sempre sulla strada principale per diversi metri ci si trova sulla strada principale asfaltata circondata da varie abitazioni e prati.
Arrivati all'altezza della santella si prende la strada sterrata (stretta) sulla sinistra.
Da qui inizia il percorso sterrato sempre dritto che porta i visitatori fino al ponte di "Sesa".
Da li la strada torna asfaltata e larga e si prosegue dritti fino ad arrivare ad un altro ponte che ricongiunge i visitatori al paese.
Invece non prendendolo e proseguendo in salita sulla destra si raggiunge il Borgo di Prestine.



AVVERTENZE:

Il sentiero varia, sia in larghezza che in altezza, sono presenti dei punti in cui la strada si allarga o si restringe (leggermente).

Si trovano delle zone con delle salite e discese (non ripide).

In alcune di queste sono presenti delle staccionate di sicurezza e in altre no.

Sono presenti delle abitazioni abbandonate.



PER CUI E' FORTEMENTE CONSIGLIATO 
(Per garantire la massima sicurezza)

Intraprendere questo percorso in orario mattutino / pomeridiano, in giornate con tempo atmosferico favorevole, in cui il terreno sia asciutto e ben visibile.

Se possibile percorrere questo tragitto in più persone.

Munirsi di scarpe comode adatte a sentieri montani.

Non
 entrare nelle abitazioni abbandonate presenti.

Mantenere la destra tenendosi a fianco della parete.

Seguire sempre il sentiero evitando di arrampicarsi sulle pareti circostanti.