Sabato 19 Aprile 2014
Il Territorio
L'Ecomuseo
Arte e Cultura
Enogastronomia
Eventi
Itinerari
 
Il racconto delle pietre
La via del Romanino dal Sebino alla Valcamonica
Alla scoperta del Vaso Re, lungo il racconto disegnato dall'acqua
Alla scoperta del Vaso Re... quel filo rosso tra acqua e fuoco
Eremi - Sorgenti - Antichità - Panorami: per i sentieri del Barberino

Musei
Natura e sport
Riserve naturalistiche
Storia
Bienno e dintorni


Visualizza la mappa del Borgo


Galleria fotografica

Alla scoperta del Vaso Re, lungo il racconto disegnato dall'acqua

ALLA SCOPERTA DEL VASO RE LUNGO IL RACCONTO DISEGNATO DALL’ACQUA

Il percorso culturale e didattico lungo il “Vaso Re”, all’interno del centro storico del Comune di Bienno, ha lo scopo di valorizzare questo canale artificiale (già operativo tra il 950 e il 1050 d.C. con derivazione dal torrente Grigna e dai suoi affluenti), mettendo così in atto la sua trasformazione in un sistema museale integrato, proprio per non perdere le tracce di un patrimonio che ha costituito per intere generazioni lavoro e vita in questo territorio.

Fino alla metà del XX secolo erano attive sul territorio biennese una quarantina di fucine; vi lavoravano centocinquanta famiglie di fabbri e, in attività di supporto,  carbonai, boscaioli, carrettieri, mulattieri; inoltre l’utilizzazione del Vaso Re coinvolgeva la vita quotidiana e le attività rurali. I grandi cambiamenti nell’organizzazione del lavoro e della società portarono tra gli anni sessanta e gli anni settanta del XX secolo ad una forte riduzione delle attività legate alla lavorazione del ferro, tanto da portare poi alla sopravvivenza di poche fucine e di un solo mulino.
Il progetto testimonia l’importanza strategica che tale percorso possiede in questa parte del territorio camuno. Si identifica infatti come  polo di carattere demo-antropologico e quindi della cultura materiale, che può testimoniare le grandi risorse della nostra terra: l’acqua e il ferro.
La possibilità è quella di percorrere l’antica capitale della lavorazione del ferro della Valle Camonica, ovvero il territorio del paese di Bienno, proprio seguendo il filo visibile del canale artificiale che dava la forza cinetica necessaria al funzionamento di tutti i meccanismi dei mulini, delle fucine, delle segherie. Il percorso consente di aggirarsi anche in uno dei più conservati centri storici camuni, per scoprire ciò che ha reso ricco questo territorio.
L’iniziativa si pone come una struttura di servizio di uso collettivo e va ad integrare e raccordare tra loro gli spazi museali già presenti sul territorio: la “Fucina Museo”, il “Mulino Museo”, “la Scuola di forgiatura”, “la Ludoteca”.
Il percorso sul “Vaso Re” di Bienno intende valorizzare una grande risorsa culturale presente  nel territorio, in quanto unico nel suo genere in tutta la provincia di Brescia. 
Il percorso pedonale propone una lenta conquista dell’intero sistema “Vaso Re” in direzione opposta alla corrente dell’acqua, a partire dal confine con Berzo Inferiore fino a quello con Prestine, per un tragitto di circa due Km.
Tale percorso offre però anche altri modi di lettura: per le sue particolari caratteristiche acustiche in primo luogo, ma anche tattili; può configurarsi come PERCORSO SENSORIALE a tutti gli effetti: l’acqua infatti non è solo un nastro da seguire, ma anche una colonna sonora da ascoltare… ci si può quindi rivolgere anche a fruitori non vedenti.
Il percorso è autoreferenziato, indipendente ed autosufficiente: il visitatore può infatti seguire l’iter proposto dai pannelli esterni nelle “stazioni didattiche” senza necessariamente visitare gli snodi culturali/museali, già operativi.
Il percorso propone livelli di difficoltà differenziati, agendo in due direzioni: la lunghezza e l’approfondimento.

Si propone di seguito l'itinerario di visita estratto dal lavoro di ricerca effettuato dagli architetti Ivana Passamani Bonomi e Lucia Morandini Ruggeri.

Pannello 1: FUCINA EX FRANZONI ORA COMUNALE
Pannello 2: SISTEMA VASO RE PRESSO ANTICA SEGHERIA CAPPELLAZZI-PANTEGHINI-MORANDINI
Pannello 3: FUCINA EX COMENSOLI ORA LUDOTECA COMUNALE
Pannello 4: SISTEMA VASO RE DELLA FUCINA EX COMENSOLI
Pannello 5: LAMINATOIO ALPIFER
Pannello 6: SISTEMA VASO RE ALL’INCROCIO TRA VIA ARTIGIANI E VIA PIZZO BADILE
Pannello 7: FUCINA BETTONI E SANTELLA DI VIA ARTIGIANI
Pannello 8: SISTEMA VASO RE TRA FUCINA FRANZONI “BALOCC” E FUCINA COMENSOLI DOMENICO “DINO DE GAETANI’
Pannello 9: FUCINA  MUSEO
Pannello 10:SEGHERIA PANTEGHINI MOMOLI
Pannello 11:IL CASERMÙ
Pannello 12:FONTANA DI VIA PRATI
Pannello 13:MULINO DELLA “PARADA”
Pannello 14:COMPLESSO DELLE FUCINE “DE LA PARADA”
Pannello 15:SISTEMA VASO RE CON SCARICO NEL GRIGNA
Pannello 16:“LA CENTRALINA” E IL GRANDE SALTO DEL VASO RE
Pannello 17:MULINO DELLA FAMIGLIA TEMPINI ORA MULINO-MUSEO
Pannello 18:FONTANA DI  PIAZZA ROMA
Pannello 19:LAVATOIO DI VIA RE
Pannello 20:FONTANA DI  VIA RE
Pannello 21:ARCHI E PORTALI DI VIA PRESTINE
Pannello 22:SISTEMA VASO RE CON FUCINA “BURTULI’ BETOLA”
Pannello 23:FUCINA BALLERINI
Pannello 24:FUCINA ERCOLI “PIRLÍ’” ORA COMUNALE
Pannello 25:SISTEMA VASO RE E LAVATOIO
Pannello 26:SISTEMA VASO RE LUNGO VIA PROVINCIALE (IL PERCORSO DELLE SANTELLE)
Pannello 27:“Biénn fontanéar”: il percorso dell’acqua attraverso le fontane
Pannello 28:“Biénn fontanéar”: il percorso dell’acqua attraverso le fontane


© 2007-2010 Bienno.info | info.biennoturismo@gmail.com | Credits
Aggiungi ai preferiti Imposta come homepage
Links  |  Contatti e recapiti  |   Richiesta informazioni  |  Download  |  Mappa del sito