Boy Ufuk - Scultore

Ufuk Boy originario di Izmir (Turchia) nato il 02/02/1966 è un nuovo membro del “Borgo degli Artisti” di Bienno.

Di seguito riportiamo una dichiarazione molto dettagliata fornitaci dallo stesso Ufuk riguardo la propria vita e la propria arte. 

“Da ragazzo passavo le vacanze estive aiutando mio padre nella sua carrozzeria, è stato lì che sono entrato in contatto con varie tipologie di metalli, dal ferro all’acciaio ma passando anche per il rame e l’ottone, sempre lì ho poi imparato a saldare e verniciare.

Ho incominciato il mio percorso di ricerca artistica nel 2006, quando ho realizzato le mie prime sculture con materiali che erano stati dilavati e lasciati a riva dal mare, sulle spiagge intorno a Bodrum (Turchia), una volta che le persone si sono interessate al mio lavoro ho iniziato a cercare materiali più durevoli.

Lavorare con nuovi materiali è eccitante perché ognuno ha un suo odore, rapporto al tatto, esigenza di trattamento e reazione alla lavorazione.

Mi piace anche adoperarmi con gli scarti del metallo, a volte un rottame diventa il protagonista di una miacreazione.

Le tecniche di lavoro che prediligo sono, il mesh con filo metallico, la scultura a colombino, in lamiera metallica e con tecnica mista.

Da Aprile 2018 ho trasferito il mio atelier in Italia dove continuo a lavorare in provincia di Rimini (Poggio Torriana).”

Ufuk fa parte del “Borgo degli Artisti” di Bienno da Maggio 2019.